Viaggiare in Canada: informazioni pratiche

Che tu sia un amante della natura o un fan delle dimensioni gigantesche delle città del Nord America, il Canada fa per te! Per aiutarti al meglio nella preparazione del tuo viaggio all’estero, in questo articolo dettagliamo tutte le informazioni da sapere prima di recarti in Canada. Quando partire? Cosa fare? Quali documenti sono richiesti prima dell’imbarco? Le risposte qui

Qual è il momento migliore per viaggiare in Canada?

A causa del suo clima continentale, il Canada subisce significative variazioni di temperatura tra le stagioni. In generale, gli inverni sono piuttosto rigidi con temperature negative, non è raro che il termometro visualizzi – 20 ° C a metà gennaio in alcune regioni. Al contrario, le estati sono relativamente calde, con temperature che salgono a 30 ° C in agosto.

In realtà, come vedremo, non c’è momento migliore per viaggiare in Canada : tutto dipende dal tuo progetto!

Soggiorno invernale in Canada

Se vuoi praticare sport invernali, il momento migliore per viaggiare in Canada sarà senza dubbio da novembre a febbraio. Durante questo periodo, le occupazioni sono numerose: sci, escursioni in motoslitta, gite in slitta trainata da cani, racchette da neve … In breve, se sei un fan della neve e delle attività all’aria aperta, non ti annoierai!

Visita il Canada in estate

Naturalmente, l’estate si presta anche ad attività all’aperto: escursioni nei parchi nazionali, campeggio, canoa, ecc. Allo stesso tempo, durante questo periodo vengono organizzati molti eventi culturali. Questo è particolarmente vero in Quebec o Montreal, dove i festival sono collegati durante la stagione estiva. Per gli amanti del jazz, non perdete il festival jazz internazionale che si tiene a Montreal ogni anno tra giugno e luglio.

Se scegli di andare in Quebec in estate, ti consigliamo di visitare Tadoussac, che non è altro che il villaggio più antico del Quebec. L’attrazione principale di questa località è l’osservazione delle famose balene blu. Se opti per una crociera marittima, puoi ammirare la ricchezza della fauna marittima locale (delfini, beluga, foche, focene, orche, ecc.).

Andare in Canada in autunno

Viaggiare in Canada in autunno è un ottimo compromesso. Godrai di giornate quasi soleggiate come in estate e temperature relativamente miti, ma non superiori a 20 ° C, da Vancouver al Quebec.

Per gli appassionati di fotografia, soggiornare in Canada durante l’estate indiana è l’ideale. Il cambiamento di colore delle foglie di acero offrirà uno spettacolo affascinante. Se vuoi sfruttare appieno questo fenomeno, ti consigliamo di andare nella foresta boreale del Quebec, rimarrai affascinato da questi meravigliosi paesaggi dipinti nei colori dell’autunno.

Questa stagione è ideale anche per ammirare la migrazione di oche bianche dalle regioni artiche e lungo il famoso fiume San Lorenzo, per partire per gli Stati Uniti.

In viaggio verso il Canada: cosa visitare?

La vastità del Canada lascia innumerevoli possibilità di visite. Se hai sete di un cambio di scenario, non avresti potuto fare una scelta migliore della destinazione! Ampia natura selvaggia, fauna eccezionalmente ricca, sport all’aria aperta, città gigantesche e molto vivaci, ce n’è per tutti i gusti e colori! Per partire con la testa piena di ricordi indimenticabili, abbiamo selezionato per te un elenco di luoghi essenziali da visitare.

Montreal

Come prima città nella provincia del Quebec, non puoi partire per il Canada senza fermarti a Montreal. Una città multiculturale e cosmopolita, Montreal offre una vasta gamma di attività e luoghi da visitare.

Per iniziare, ti consigliamo di passeggiare per il vecchio quartiere di Montreal. Al confine con il fiume San Lorenzo, questo quartiere del 17 ° secolo è particolarmente apprezzato grazie alle sue numerose piazze animate dall’attività di affascinanti caffè e negozi. Il principale punto di interesse nella Vecchia Montreal è senza dubbio la Basilica di Notre-Dame, un imponente edificio in stile neogotico. Se vuoi goderti una vista di tutto St. Lawrence, non esitare ad andare alla famosa Torre dell’Orologio, situata nel vecchio porto di Montreal. Ricorda che prima di arrivare in cima a questo monumento dovrai comunque salire 192 gradini, tuttavia questo sforzo merita in gran parte l’eccezionale panorama offerto all’arrivo!

Québec

Chi dice viaggio in Quebec, dice necessariamente Quebec City. Seconda città nella provincia del Quebec, Quebec ha conservato la sua autenticità nel corso degli anni, quindi la sua inclusione nel patrimonio mondiale dell’Unesco. Un’atmosfera calda regna in questa città a misura d’uomo, soprattutto grazie alle sue vecchie case e alle sue numerose strade strette. Il suo stile ricorda anche l’architettura francese.

Cascate del Niagara

Considerata una delle principali attrazioni del Canada, le cascate del Niagara sono un must quando si visita il paese dell’acero! A seconda del tuo umore e umore, puoi ammirare queste cascate in diversi modi: in barca, in ascensore, sulla terrazza panoramica o persino in elicottero!

Toronto

La città di Toronto si trova nelle vicinanze, Cascate del Niagara. Dopo aver ammirato quest’ultimo, cogli l’occasione per visitare la più grande città del Canada. Se sei stato a New York prima, rimarrai sorpreso dalla grande somiglianza tra queste due città.

L’attrazione principale a Toronto è l’ascesa della CN Tower. Dall’alto dei suoi 113 piani, questa torre offre uno straordinario panorama della città e dei suoi dintorni. I più coraggiosi possono anche ammirare questa vista su una terrazza panoramica con un pavimento di vetro trasparente!

Parco Nazionale di Banff

Situato nel cuore delle Montagne Rocciose canadesi, il Banff National Park offre sicuramente uno dei paesaggi più belli del Canada. Questo parco riunisce laghi glaciali di straordinaria bellezza, in particolare i laghi Louise e Moraine, che sono i due laghi più fotografati al mondo. Per ammirare questo spettacolo naturale e l’incantevole azzurro turchese dell’acqua, numerosi sentieri escursionistici delimitano i dintorni dei laghi. Sta a te fare la foto dei tuoi sogni!

Parco nazionale Jasper

Il più grande parco nazionale delle Montagne Rocciose, Jasper Park è famoso nel mondo per le cascate Athabasca, dall’omonimo ghiacciaio. Se hai sete di viste spettacolari, ti consigliamo di andare nel canyon Maligne o di esplorare i sentieri che circondano i laghi Maligne e Medicine.

La passeggiata sul ghiacciaio

Comunemente conosciuta come Icefield Parkways, la passerella sul ghiacciaio è una delle più belle strade panoramiche del Canada. Sarebbe un peccato privarti dei paesaggi maestosi che offre! Attraversando diversi parchi nazionali, numerosi punti panoramici si trovano nei 230 km che lo compongono. Laghi, fiumi, ghiacciai, canyon, cascate, non rimarrai di fronte alla diversità dei paesaggi che questo itinerario può offrire.

Andare in Canada: non dimenticare il permesso di soggiorno

Come negli Stati Uniti, non puoi partire per il Canada senza avere un’autorizzazione di viaggio. Esistono molti documenti di viaggio, ma il più frequentemente rilasciato è l’ETA.

ETA: che cos’è?

Se il tuo viaggio in Canada non supera i 6 mesi consecutivi, probabilmente avrai diritto all’eTA (Electronic Travel Authorization). Chiamato anche eTA in inglese, eTA Canada è un permesso di soggiorno che consente ai viaggiatori stranieri idonei di viaggiare in Canada senza visto.

Questo documento di viaggio non è rilasciato a tutti i cittadini. Per richiederlo, è indispensabile rispettare determinate condizioni di ammissibilità stabilite dal governo canadese, vale a dire:

  • avere la nazionalità di un paese membro del programma di esenzione dal visto (questo dispositivo comprende, tra l’altro, tutti i paesi dell’UE);
  • rimanere in Canada per un massimo di 6 mesi;
  • viaggiare come parte di un soggiorno turistico, un viaggio d’affari o un transito sul territorio canadese;
  • avere un passaporto valido.

Per richiedere questo documento, nulla potrebbe essere più semplice: basta compilare un modulo online sul sito del governo canadese o sulla home page di questo sito. Naturalmente, il tuo file verrà esaminato dalle autorità canadesi per assicurarti di non costituire una minaccia per la sicurezza interna del Paese. Tuttavia, non preoccuparti, la maggior parte delle richieste finisce per essere approvata entro pochi giorni dall’invio della richiesta!

Se hai intenzione di andare in Canada per fare uno stage, studiare o persino lavorare, l’eTA non ti verrà applicato, dovrai ottenere un altro documento di viaggio.

Non sono idoneo per l’eTA: quale documento posso richiedere per entrare in Canada?

Se non si qualificano per l’eTA, è necessario un visto canadese. Quest’ultimo varia a seconda della natura del soggiorno in Canada.

Se vuoi lavorare, devi ottenere un permesso di lavoro. Se hai meno di 36 anni, puoi richiedere un permesso di lavoro ( WHP ). Questo documento ti consentirà di lavorare legalmente e allo stesso tempo di scoprire il Canada e fare una vacanza come meglio credi.

Per gli studenti stranieri, devono richiedere un visto. Se questo è il tuo progetto, ti consigliamo di contattare l’ambasciata canadese o il consolato per ulteriori informazioni sulle formalità da svolgere, nonché se desideri fare uno stage in Canada.