È richiesto un visto per viaggiare in Canada?

Stai pianificando un viaggio in Canada presto? Che tu stia partendo per motivi turistici, professionali o di transito, il governo canadese impone sistematicamente un’autorizzazione di viaggio per entrare nel territorio nazionale. Tuttavia, sapevate che in alcuni casi non è necessario richiedere un visto per il Canada, è sufficiente un modulo online: la Electronic Travel Authorization (eTA). Scopri in questo articolo in quali situazioni sarai liberato dalle formalità lunghe e costose per ottenere un visto per il Canada.

ETA Canada: un’alternativa al visto

L’ autorizzazione di viaggio elettronica o eTA in inglese è entrata in vigore nel 2016. Il suo modo di operare è simile a quello di ESTA USA, vale a dire che si ottiene solo online e consente viaggiare senza visto.

Quali sono le differenze tra il visto per il Canada e l’eTA?

L’eTA non intende sostituire il visto per il Canada, questi due documenti di viaggio non sono destinati alle stesse persone e sono rilasciati in condizioni di soggiorno diverse. In termini concreti, l’eTA si applica solo in caso di un breve soggiorno sul suolo canadese. Pertanto, la durata massima di un viaggio in Canada senza un eTA è di 6 mesi. Se il soggiorno supera un altro giorno, la domanda di visto all’Ambasciata canadese è essenziale.

Oltre alla durata del viaggio, il motivo del soggiorno è importante nel determinare se è necessario viaggiare con un visto eTA o Canada. L’IRCC (Immigration, Refugees and Citizenship Canada), l’autorità canadese responsabile del rilascio degli AVE, ha definito casi molto specifici per ottenere questa autorizzazione di viaggio. Pertanto, l’eTA si applica solo nei seguenti casi:

  • viaggio turistico;
  • viaggio di lavoro (partecipare a una conferenza, visitare un cliente, firmare un contratto, ecc.). Se il tuo obiettivo è studiare in Canada, lavorare o anche fare uno stage, dovrai ottenere un visto;
  • transito in un altro paese.

Anche il modo in cui entri in Canada è molto importante. L’eTA autorizza solo a viaggiare in Canada per via aerea. In caso di arrivo via terra o via mare, sarà autorizzato solo il visto.

Infine, la nazionalità del cittadino condiziona anche la scelta dell’autorizzazione al viaggio. Tutti gli stranieri provenienti da un paese esente dall’obbligo del visto possono ottenere un permesso di soggiorno temporaneo. Sono preoccupati per questa esenzione dal visto per il Canada, tutti i cittadini dell’UE, nonché l’Australia, la Nuova Zelanda o persino il Giappone. Se non hai la nazionalità di un paese esente da visto, ti verrà chiesto di richiedere un visto Canada VRT (Temporary Resident Visa) presso l’ambasciata canadese.

La richiesta di un eTA

Se sei sicuro di rispettare le condizioni di idoneità sopra menzionate, puoi procedere al passaggio successivo: compilando il modulo online.

Lo scopo di questo modulo è verificare che non rappresenti un pericolo per la sicurezza interna del Paese e che non desideri immigrare in Canada.

L’applicazione eTA è realizzata esclusivamente online. È possibile accedere al modulo sul sito Web ufficiale del governo federale canadese o tramite il nostro sito Web partner. Se scegli questa seconda opzione, trarrai vantaggio da un supporto personalizzato per aiutarti in questo processo.

La domanda per un eTA è sistematicamente pagata, tuttavia, il suo prezzo è molto inferiore a quello del visto.

Lavorare in Canada: impossibile senza un permesso di lavoro

Se il tuo progetto deve lavorare temporaneamente in Canada, dovrai richiedere un permesso di lavoro.

Nota: se hai intenzione di fare uno stage in Canada, tieni presente che dovrai anche richiedere un permesso di lavoro. In effetti, il governo del Canada non fa distinzioni tra lavori convenzionali e stage. Questi sono considerati lavori a tutti gli effetti, indipendentemente dalla durata del tirocinio e dalla remunerazione.

La domanda di permesso di lavoro può essere presentata tramite un modulo cartaceo o semplicemente online. Se si sceglie la seconda opzione, è sufficiente visitare il sito Web ufficiale del governo canadese e quindi fornire le seguenti informazioni:

  • informazioni personali vitali;
  • un’offerta di lavoro del tuo datore di lavoro;
  • i documenti giustificativi comprovanti le tue capacità sono sufficienti a soddisfare i requisiti della posizione (diploma, certificato del tuo ex datore di lavoro, ecc.).

Ti verrà anche chiesto di fornire i tuoi dati biometrici (impronte digitali e documento di identità con foto). Per completare questa formalità, prendi la tua carta di credito. Dovrai pagare alcune spese di elaborazione.

Nota che se non provieni da un paese esente da visto, dovrai anche richiedere un visto di residenza temporaneo.

Visa Canada: WHP

Il permesso di lavoro in Canada (WHP), chiamato anche visto per ferie di lavoro, è stato istituito nell’ambito del programma International Experience Canada (EIC). Il suo obiettivo è incoraggiare gli scambi di giovani tra il Canada e 32 paesi partner (i francesi hanno diritto a questo sistema).

eTA Canada è un permesso di lavoro che ti autorizza a rimanere sul territorio canadese per un massimo di 24 mesi. Il suo principale vantaggio è la libertà e la flessibilità che offre. Infatti, non richiede di trovare un datore di lavoro prima della partenza e autorizza a cambiare compagnia tutte le volte che lo desidera durante l’intero periodo di validità e su tutto il territorio (Toronto, Ottawa, Vancouver, Quebec …). Inoltre, come suggerisce il nome, ti consente anche di rimanere a fini turistici: sei libero di lavorare e visitare il Canada come meglio credi.

Come qualsiasi autorizzazione di viaggio, il WHP è soggetto ad alcuni prerequisiti. Ecco i punti principali da rispettare per essere ammessi al WHV Canada:

  • avere un passaporto valido (passaporto biometrico o elettronico);
  • avere tra 18 e 35 anni compresi;
  • avere almeno $ 2.500 CA per coprire le spese iniziali;
  • stipulare un’assicurazione di viaggio;
  • essere in possesso di un biglietto aereo di ritorno o dimostrare di disporre di risorse finanziarie sufficienti per acquistare un biglietto di andata e ritorno al termine del soggiorno;
  • essere ammissibile in Canada, vale a dire, non rappresentare un rischio per la sicurezza interna (o la salute) del Canada.

Come l’ETA, l’applicazione online per un WHV Canada viene presentata sul sito Web del governo canadese tramite il servizio Immigration Canada.

Si noti che, a causa della crescente popolarità del PVT, il governo canadese ha implementato un sistema di quote per ciascun paese. Pertanto, la tua richiesta di ammissione al WHP sarà soggetta a sorteggio. L’ottenimento del WHP dipende quindi principalmente dal fattore fortuna.

Tieni presente che i vari documenti di viaggio sopra menzionati non sono affatto documenti di immigrazione. Se il tuo obiettivo è immigrare e vivere in Canada a lungo termine, dovrai richiedere una carta di residenza permanente , che è molto più difficile da ottenere.